“Non vergognatevi di me, sono innocente. Papà”

In piena Tangentopoli, un politico potente quanto amato, ma soprattutto onesto, finisce vittima del furore giustizialista tipico di quel periodo. Arrestato da innocente. Questo è il diario scritto dal figlio che visse quella tragedia quando aveva poco più di vent’anni.

Giudice, alzatevi!

Il racconto autobiografico di Aldo Ferrua, procuratore della Repubblica del Tribunale di Asti, travolto da un’accusa basata sul nulla. Ma capace di rovinargli la vita e la salute.

Affari e politica a Portoferraio – Il fatto non sussiste

Con il 2014 sono trascorsi dieci anni da quando accadde Elbopoli. Giovanni Muti nel suo libro edito nel 2009 ed intitolato“Affari e Politica a Portoferraio. Il fatto non sussiste ” scrive testualmente che “.… Elbopoli indica le inchieste giudiziarie che finirono sui giornali dal 2003-2004 e coinvolsero imprenditori, politici, tecnici e altissime cariche istituzionali. Le…

La Malagiustizia – Spaccato del sistema Italia alla deriva

E’ la storia giudiziaria e umana di Giovanni De Blasiis nato e vissuto a Potenza, funzionario della Regione Basilicata. Un caso di malagiustizia in cui emerge che in questa Italia vi è un sostegno all’illegalità e una contrapposizione nei confronti delle persone che, invece, vorrebbero l’applicazione concreta delle regole da parte di tutti.

Oggi a me domani a chi?

Diego Olivieri, 64 anni, vicentino accusato di narcotraffico: era innocente. In un libro il racconto di un uomo «normale» diventato sorvegliato speciale

Un caso di incoscienza

Il libro racconta la storia di Daniela Candeloro, la commercialista di Danilo Coppola, l’imprenditore che il primo marzo del 2007 venne arrestato con l’accusa di bancarotta, riciclaggio, associazione a delinquere e appropriazione indebita. Assieme all’imprenditore, venne giù tutta la struttura aziendale da lui creata e sotto le macerie rimase anche Daniela Candeloro.