Enzo Tortora in manette, 40 anni fa

Che cos’è cambiato dall’arresto di Enzo Tortora? Un orrore giudiziario come quello che lo travolse sarebbe ancora possibile oggi? La giustizia è migliorata? E i media sarebbero ancora colpevolisti come lo furono all’epoca. Qualche considerazione a quarant’anni dall’inizio della vicenda simbolo di tutti gli errori giudiziari.

Errori giudiziari, ecco tutti i numeri più aggiornati

Quanti sono gli innocenti in carcere in Italia? Quanto spende ogni anno lo Stato per risarcirli? E quali sono le città più colpite dal fenomeno? Abbiamo analizzato i numeri del 2021: le nostre elaborazioni per capire meglio le proporzioni di una tra le più trascurate e sottovalutate emergenze della nostra giustizia.

Da 25 anni diamo voce agli innocenti: ci date una mano?

Anche quest’anno, come da più di un quarto di secolo a questa parte, abbiamo lavorato per sensibilizzare l’opinione pubblica sugli errori giudiziari e l’ingiusta detenzione in Italia. E ci siamo riusciti anche grazie alle vostre donazioni. Anche il minimo aiuto è fondamentale per permetterci di tenere alta l’attenzione.

Tarfusser, il magistrato che sa chiedere scusa

Dopo aver seguito “Peso morto”, Cuno Tarfusser, sostituto procuratore generale della Corte d’Appello di Milano, ha voluto pubblicamente scusarsi a nome delle istituzioni con Angelo Massaro. Che ha commentato: «È la prima volta che accade da quando sono tornato un uomo libero»