Perché Sollecito non è stato risarcito per ingiusta detenzione

Schermata 2017-02-13 alle 17.32.25

Assolto con sentenza definitiva per l’omicidio di Meredith Kercher, aveva presentato una richiesta di riparazione per i 4 anni trascorsi in carcere. La Corte d’Appello di Firenze l’ha respinta. Vi spieghiamo il motivo

L’unico errore giudiziario è l’innocente

Piercamillo Davigo ANM

Davigo spiega con chiarezza perché siamo tutti potenziali colpevoli. Nel giorno dell’inaugurazione dell’anno giudiziario, il presidente dell’Anm Piercamillo Davigo ha tenuto una lezione di diritto da incorniciare: gli errori giudiziari non esistono. Non nel senso che non ce ne sono stati l’anno passato – solo nel 2016 lo stato ha speso 42 milioni per risarcirli [...]

“Sono Innocente”, gli errori giudiziari in prima serata su Rai3

SONO-INNOCENTE

Errorigiudiziari.com consulente ufficiale del primo programma sulla televisione pubblica che racconta storie di ingiusta detenzione, in un orario di massimo ascolto. Abbiamo selezionato dal nostro archivio le vicende più forti ed emblematiche, in tutto 20. In onda ogni sabato, dal 7 gennaio. Conduce Alberto Matano

“Perché la riforma della giustizia è ferma in Senato”

Schermata 2016-11-16 alle 17.36.03

Beniamino Migliucci, presidente dell’Unione delle camere penali italiane: “I magistrati sarebbero più credibili se ammettessero quello che non funziona nella loro categoria”

La cattiva giustizia in Italia è una tassa per i cittadini

Schermata 2016-10-28 alle 15.48.19

Negli ultimi 24 anni lo Stato ha speso 640 milioni di euro in risarcimenti e indennizzi per errori giudiziari e ingiuste detenzioni. E rispunta l’eterno dibattito sulla responsabilità civile dei magistrati: la normativa attuale, appena riformata, è sufficiente a circoscrivere il problema?

Rita Bernardini: “Gli errori giudiziari? E’ la macchina della giustizia che non funziona”

Rita Bernardini parla degli errori giudiziari in Italia

L’esponente radicale analizza il problema degli innocenti in manette nel nostro sistema giudiziario, proponendo possibili soluzioni. L’intervista è stata realizzata in una pausa dei lavori del convegno “Le limitazioni della libertà personale. Criticità della custodia cautelare e funzione rieducativa della detenzione” che si è tenuto a Roma, il 19 settembre, presso la sala Isma del Senato.

Tre settimane in carcere solo perché omonimo e parente di mafiosi

Bruno Trunfio

Bruno Trunfio, arrestato solo perché si chiama come il cugino che è stato condannato per mafia. E perché il padre era stato un boss della ‘Ndrangheta di Reggio Calabria

Legge Pinto, stretta sui risarcimenti. Rischiano anche quelli per ingiusta detenzione?

toghe-errorigiudiziari

Si potrà chiedere l’indennizzo per processi troppo lunghi solo se si sono prima provati “rimedi preventivi”. E gli importi saranno più bassi. L’obiettivo è di risparmiare 30-35 milioni di euro

Costa: “Azione disciplinare per i giudici che sbagliano”

Enrico_Costa

La proposta al Parlamento del viceministro della Giustizia per arginare il fenomeno delle ingiuste detenzioni: “Adesso non è automatico che le carte finiscano sul tavolo del ministro”

Ingiusta detenzione, pagati più di 600 milioni dal 1992

Enrico Costa

Il viceministro della Giustizia, Enrico Costa, rende noti i dati aggiornati della spesa dello Stato per risarcire chi è stato in carcere da innocente. E annuncia una legge per rendere automatica l’azione disciplinare contro i magistrati che sbagliano