Con quella droga non c’entra: assolto e risarcito

Pubblicato il 04 gennaio 2018

Deve andare a Lampedusa per lavoro, ma non ha i soldi per comprare il biglietto della nave. Si infila in un furgone al momento dell’imbarco, senza sapere che contiene 11 kg di marijuana. E comincia il suo incubo.

Scheda

Raffaele Piazza

Palermo   PA
Anno2017
ReatoDetenzione e spaccio di sostanze stupefacenti
AvvocatoSalvatore Cusumano
Giorni di detenzione3 (carcere)
Risarcimento1000 euro
È il 21 aprile 2012. Imbeccati da una fonte confidenziale, i carabinieri sono alla ricerca di un furgone della ditta di trasporti “Capraro” che dovrebbe essere imbarcato per Lampedusa, nel porto di Porto Empedocle. La soffiata è fondata: i militari individuano il mezzo che è già nella stiva. A bordo…

Registrazione