Assessore regionale arrestato: era innocente

Pubblicato il 19 ottobre 2009

Storia di Giuseppe Adamoli, accusato dal pool di Mani Pulite di violazione della legge sul finanziamento pubblico ai partiti e concorso in corruzione, poi assolto perché il fatto non sussiste e risarcito per ingiusta detenzione.

Scheda

Giuseppe Adamoli

Milano   MI
Anno 1997
Reato Violazione della legge sul finanziamento ai partiti, corruzione
Avvocato
Pm Antonio Di Pietro
Giorni di detenzione 4
Errore Altro
Risarcimento 10 milioni di lire
“Ai tantissimi dubbiosi dico che spero sempre fortemente che l’errore sia stato commesso in buona fede, cioè senza intento politico”. Così l’ex assessore regionale lombardo Giuseppe Adamoli, arrestato e poi assolto nell’ambito dell’inchiesta Mani Pulite, ha commentato la sentenza della corte d’appello di Milano che ha accolto la domanda di…

Registrazione