Alta Mafia, ingiusta detenzione: risarcito Vito Augello

Pubblicato il 25 febbraio 2011

Quel dirigente comunale non era mafioso: 8 mila euro per ingiusta detenzione

Scheda

Vito Augello

Agrigento  
Anno 2005
Reato associazione per delinquere di stampo mafioso
Avvocato
Pm Corrado Fasanelli, Claudio Siragusa
Errore Ingiusta detenzione
Risarcimento 8 mila euro
I giudici della Corte d’Appello di Palermo hanno deciso un risarcimento in denaro per ingiusta detenzione a Vito Augello, 65 anni, ex dirigente del Comune di Canicattì e attuale presidente del Consiglio di amministrazione della banca San Francesco. La cifra che sarà corrisposta ad Augello è di circa 8 mila…

Registrazione