Perché Sollecito non è stato risarcito per ingiusta detenzione

Schermata 2017-02-13 alle 17.32.25

Assolto con sentenza definitiva per l’omicidio di Meredith Kercher, aveva presentato una richiesta di riparazione per i 4 anni trascorsi in carcere. La Corte d’Appello di Firenze l’ha respinta. Vi spieghiamo il motivo

“Perché la riforma della giustizia è ferma in Senato”

Schermata 2016-11-16 alle 17.36.03

Beniamino Migliucci, presidente dell’Unione delle camere penali italiane: “I magistrati sarebbero più credibili se ammettessero quello che non funziona nella loro categoria”

Maddalena, gli avvocati e le manette

marcello-maddalena

L’ex procuratore generale della corte d’appello di Torino definì gli avvocati “rappresentanti dei delinquenti”. E la custodia cautelare, “il momento magico delle manette”.

Vito Saccani, il costruttore travolto da Tangentopoli

Vito Saccani
Vito Saccani

Costretto a trascorrere due mesi e mezzo in carcere con l’accusa di estorsione e truffa aggravata, fu sempre riconosciuto innocente. E lo Stato dovette versargli un miliardo di lire di risarcimento per l’ingiusta detenzione subita

Alberto Vitulo, 13 mesi in carcere valgono 58 euro al giorno

Alberto Vitulo

Accusato di spaccio di stupefacenti, riconosciuto innocente, ha diritto soltanto a un quarto dell’indennizzo medio. Il motivo? Non ha collaborato con i giudici

Spigarelli: “Giudici troppo vicini ai pm. È ora di separare le carriere”

Valerio Spigarelli

Il presidente nazionale delle Camere penali accusa anche la politica: “Si inseguono gli umori della piazza invece di fare una vera riforma”

Errori giudiziari, anatomia di una giustizia al collasso

errorigiudiziari-magno

Intervista all’avvocato Gabriele Magno, fondatore dell’Associazione nazionale vittime degli errori giudiziari e autore di un altro libro a metà tra la realtà e la finzione sul tema dell’ingiusta detenzione

Cancellieri e secondini

Annamaria Cancellieri

La Cancellieri non serve. Le lagne di chi non vuole cambiare il carcere preventivo sono vergognose e basta, non c’è da fare dibattiti, non è uno scontro tra visioni procedurali: è uno scontro ventennale tra chi vuole tentare di migliorare le cose e chi invece non vuole cambiare nulla, anzi, vuole continuare a servirsi comodamente [...]

Tre mesi carcere e otto di domiciliari per rapina: assolti

Il tribunale di Bologna

Quattro cittadini albanesi finiscono in cella con l’accusa di aver aggredito e derubato un moldavo. Ma sull’arma e sugli indumenti non c’è traccia genetica riferibile a loro. Ora chiederanno la riparazione per ingiusta detenzione

Nitto Palma: “L’unica soluzione? Referendum radicali”

Nitto Palma parla degli errori giudiziari

L’opinione del presidente della Commissione giustizia della Camera sul problema degli errori giudiziari, le responsabilità dei giudici, i modi per uscirne.