associazione errorigiudiziari.com Natale

Aiutateci a far sentire più forte la voce degli innocenti

Carissimi tutti, siamo giunti al momento dell’anno in cui è utile, oltre che giusto per motivi di trasparenza nei vostri confronti, fare un bilancio dell’ attività dell’associazione Errorigiudiziari.com. Come già lo scorso anno, abbiamo inevitabilmente dovuto fare i conti, anche nel 2021, con le difficoltà oggettive causate dalla pandemia. Ma questo non ci ha impedito di lavorare con la consueta determinazione, per mantenere un faro ben acceso sul tema degli errori giudiziari e della ingiusta detenzione anche quando i riflettori dei media si spengono, dopo essersi fugacemente interessati dello sventurato di turno.

Quello che abbiamo fatto

I risultati sono lì a testimoniarlo: oltre alla consueta produzione di contenuti per il nostro sito, tra cui ben 20 nuovi casi di innocenti in manette, abbiamo quasi raddoppiato rispetto allo scorso anno il lavoro su EGTalks, la nostra rubrica settimanale in diretta multistreaming sui canali social dell’associazione: sono state ben 40 le nuove puntate prodotte, tutte conversazioni in diretta con vittime di errori giudiziari, avvocati, magistrati, giornalisti ed esperti vari che, a giudicare dal vostro seguito (oltre 200 mila visualizzazioni), avete dimostrato di apprezzare.

Quelli che abbiamo incontrato

Ma non è finita qui. Nel periodo in cui il Covid è sembrato allentare la sua morsa, siamo tornati a partecipare personalmente a convegni e seminari in giro per l’Italia, dove mantenere alta l’attenzione sul tema degli errori giudiziari: è accaduto in tutto 9 volte.

Abbiamo anche ripreso a incontrare gli studenti: a quelli dell’Università di Modena e Reggio Emilia prima e a quelli dell’Università RomaTre poi abbiamo dato l’opportunità di incontrare dal vivo chi ha vissuto la tragedia di finire in carcere da innocenti. E vi possiamo assicurare che è stata per noi un’emozione fortissima percepire l’attenzione, la sensibilità, l’interesse e la solidarietà di coloro che saranno gli avvocati e i magistrati del futuro.

Una nuova collaborazione

Da ultimo, abbiamo accettato volentieri l’invito ricevuto da “La Ragione”, un nuovo quotidiano nato proprio quest’anno, a raccontare storie di arrestati o condannati da innocenti affidandoci una rubrica settimanale dal titolo che parla da sé: “Giustiziati”.

Perché chiediamo il vostro aiuto

Come sempre, la nostra attività per l’associazione Errorigiudiziari.com ha richiesto tempo, lavoro, studio; comportato difficoltà e spese di tipo logistico e organizzativo. Grazie allo sforzo economico che molti di voi hanno fatto lo scorso anno, e del quale non vi saremo mai abbastanza grati, siamo stati in grado di sostenere gran parte degli impegni. Ma visto che non smettiamo di amare ciò che facciamo e che ci piace porci obiettivi sempre più ambiziosi (a proposito, vi diamo una piccola anticipazione: il 2022 vedrà finalmente realizzarsi un grande progetto a cui stiamo lavorando), siamo qui a chiedere ancora una volta a chi vorrà e a chi potrà di darci una mano: prendete in considerazione l’idea di fare una donazione alla nostra associazione. Qualunque somma sarà ben accetta, anche la più piccola. Perché per noi sarà l’ennesima riprova del fatto che avete colto appieno il senso della missione di Errorigiudiziari.com: dare voce a chi non ne ha.

Vuoi donare?
Fai un bonifico di qualunque somma a:

✅ Associazione Errorigiudiziari.com-aps
✅ Iban: IT25U0306909606100000172536

Articoli correlati