Responsabilità civile magistrati: come agire contro un giudice da cui ci si ritiene danneggiati

Schermata 2017-03-14 alle 19.10.10

In che cosa consiste la responsabilità civile dei magistrati? Come funziona la legge Vassalli? Quali sono i passaggi che il cittadino deve sostenere per agire nei confronti di un magistrato da cui si ritiene danneggiato? Che tempi e quali costi bisogna aspettarsi? Tutto quello che si deve sapere, spiegato dall’avvocato Gabriele Maxia, del Foro di Roma.

Custodia cautelare per un anno, ma non uccise la compagna

Vittima Anonima

Un operaio accusato di tentato omicidio aggravato dall’odio razziale passa 2 giorni in carcere e altri 363 agli arresti domiciliari. Ma è innocente. E avrà 50 mila euro di risarcimento per l’ingiusta detenzione subita

A 16 anni in cella per l’omicidio del padre. Ma l’assassino non è lui

Luca Agostino

Luca Agostino finisce in carcere al posto del fratello perché sulle sue mani ci sono tracce di polvere da sparo. Passa 113 giorni in prigione da innocente. Avrà 24.300 euro come risarcimento per ingiusta detenzione

Vittorio Luigi Colitti, neanche 18 anni: una vita distrutta da una testimonianza inattendibile

Vittorio Luigi Colitti
Vittorio Luigi Colitti

Luigi Vittorio Colitti non era neanche maggiorenne quando fu accusato di aver aiutato il nonno a uccidere il vicino di casa, un consigliere comunale e provinciale dell’Italia dei valori. Ha passato in carcere 14 mesi e sostenuto due processi, prima di essere prosciolto definitivamente. E ora chiede un risarcimento di 500 mila euro per l’ingiusta detenzione subita

“Hai ucciso tua figlia di 22 mesi”. Ma era innocente

Elena Romani, in carcere da innocente
Elena Romani

Quando la piccola Matilda moriva, la mamma – l’ex hostess Elena Romani – non era neanche in casa. Eppure ha dovuto attendere lo stesso tre gradi di giudizio per dimostrare la propria innocenza. E ora chiede di essere risarcita: 80 mila euro per l’ingiusta detenzione e le conseguenze che ha dovuto sostenere. Eppure il procuratore generale della Corte d’appello è contrario: il suo comportamento ondivago avrebbe dovuto giustificare i sospetti contro di lei

Sei stato in carcere da innocente? Raccontaci la tua storia!

interrogatorio-sala

Errorigiudiziari.com vuole raccogliere quanti più casi possibili di errori giudiziari e ingiusta detenzione, per dare voce anche a coloro cui i mass media non hanno riservato lo stesso risalto delle vicende più famose di malagiustizia

Jihadista, non terrorista: assolto dai giudici, risarcito, muore in Siria

Brahim_Garouan

Brahim Garouan ha passato 8 mesi e 8 giorni in carcere, prima di essere scagionato. E’ morto ad aprile in un bombardamento, ma lo Stato dovrà pagare ai suoi familiari 60 mila euro come riparazione per ingiusta detenzione

“Io distrutto dall’inchiesta Global service, chiederò il risarcimento”

giuseppe-gambale

Giuseppe Gambale, ex deputato nonché assessore della Giunta Iervolino a Napoli, assolto da ogni accusa: 79 giorni agli arresti domiciliari, esposto a una gogna mediatica senza precedenti

Tutti i potenti incappati nell’errore e finiti in carcere

Errori giudiziari, vittime anche i potenti della politica

Anche i politici, a tutti i livelli, sono vittime di errori giudiziari e ingiusta detenzione. Una galleria dei casi più clamorosi

«Eliminare i 2 anni di tetto per chiedere l’indennizzo»

Errori giudiziari, cause e responsabilità dei giudici

Parla l’avvocato Gabriele Magno, responsabile dell’associazione Articolo 643: le cause dell’errore giudiziario, le responsabilità, il nodo dei tempi sui risarcimenti