Arrestata per un’intercettazione: ma quella Rita non era lei

Una donna finisce in carcere con l’accusa di detenzione di cocaina: la inchioderebbe una conversazione tra due uomini che parlano di qualcuno che ha il suo stesso nome. Ma è un’altra persona.

SCHEDA

Rita Falco

Siracusa (Siracusa)
  • Anno
  • 2021
  • Reato
  • Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
  • Avvocato
  • Luigi Caruso Verso
  • Giorni di detenzione
  • 270 (carcere)
  • Errore
  • Intercettazioni
  • Risarcimento
  • Richiesto

Era stata accusata di essere una grossista di droga. In particolare, cocaina. Ma era innocente. E ci sono voluti addirittura tredici anni prima che un tribunale, in particolare quello di Siracusa, lo stabilisse una volta per tutte. È la storia di Rita Falco, originaria di Pachino,  assolta “perché il fatto…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo


Articoli correlati