Accusato di spaccio di droga, era innocente: risarcito con 8 mila euro

Karl Schweigkofler ha trascorso sei mesi in carcere con l’accusa di spaccio di stupefacenti ma alla fine è stato prosciolto e per quell’ingiusta detenzione la Corte d’Appello di Trento gli ha riconosciuto un risarcimento di 110 mila euro.

SCHEDA

Norberto Molini

Bolzano ()
  • Anno
  • 1999
  • Reato
  • Droga
  • Errore
  • Indagine
  • Risarcimento
  • Concesso

Ha trascorso sei mesi in carcere con l’accusa di spaccio di stupefacenti ma alla fine è stato prosciolto e per quell’ingiusta detenzione la Corte d’Appello di Trento gli ha riconosciuto un risarcimento di 110 mila euro. Karl Schweigkofler, 46 anni di Vipiteno, nel 1999 fu coinvolto nell’operazione antidroga “Cile” che…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo