Assolto per non aver commesso il fatto. Dopo 23 anni

Pubblicato il 02 giugno 2013

Michele La Fratta, oggi 67 anni, fu accusato di estorsione nel 1991. Condannato a 7 anni in primo grado e in appello, ha trascorso un anno agli arresti. Dopo un altro processo disposto dalla Cassazione, è stato riconosciuto innocente. E ora chiede il risarcimento per ingiusta detenzione

Scheda

Michele La Fratta

Foggia  
Anno2013
ReatoEstorsione
AvvocatoMassimo Roberto Chiusolo
Il palazzo di giustizia di Foggia Quando fu arrestato venne accusato di aver estorto a un imprenditore del Foggiano circa 50 milioni di lire. Sì, circolavano ancora le lire quando l’inchiesta della Procura di Foggia sfociò in otto custodie cautelari e in Italia stava per scoppiare lo scandalo Tangentopoli che…

Registrazione