588 giorni in carcere per un omicidio mai commesso

Pubblicato il 22 giugno 2018

Una sua amica viene ritrovata cadavere sul fondo di un lago. E di quell’omicidio viene accusato lui, che però è innocente. E dovrà scontare oltre 19 mesi di ingiusta detenzione prima che la sua estraneità venga riconosciuta. Con tanto di risarcimento.

Scheda

Sandro Vecchiarelli

Como   CO
Anno2011
ReatoOmicidio
AvvocatoMarcello Perillo
PmRosa Valotta
Giorni di detenzione588 (carcere)
ErroreFalsa testimonianza
Risarcimento170 mila euro
Oltre cinquecento giorni di carcere ingiusto. Esattamente 588: dal 19 aprile 2008 (quando venne arrestato), al 27 novembre 2009, giorno in cui la Corte d’Appello di Como lo assolse dall’accusa di aver ucciso Chiara Bariffi. Per i giudici non c’erano prove sufficienti per condannare l’unico imputato al processo per la…

Registrazione