Il sindaco innocente da 51 capi d’imputazione

Il capo dei vigili urbani che ha appena rimosso ha un fratello sostituto procuratore in città. Che fa partire un’inchiesta che si rivelerà un flop, ma gli rovinerà la vita

SCHEDA

Massimo Mallegni

Pietrasanta (Lucca)
  • Anno
  • 2015
  • Reato
  • Corruzione
  • Avvocato
  • Sandro Guerra
  • Giorni di detenzione
  • 39 (carcere), 117 (arresti domiciliari)
  • Errore
  • Indagini
  • Risarcimento
  • Negato

Massimo Mallegni ha soli 31 quando diventa sindaco della città dov’è nato, Pietrasanta, in provincia di Lucca, nel cuore della Versilia. È il primo cittadino più giovane d’Italia. Sposato con Paola, tre figli piccoli, conquista presto i favori dei cittadini, al punto da guadagnarsi un secondo mandato. Nonostante rappresenti il…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo