Angelo Ugoni, il comandante di polizia è innocente

ugoni
Angelo Ugoni

Passa 78 giorni in carcere con l’accusa di aver preso tangenti per chiudere un occhio sui controlli verso sversamenti di veleni di una conceria e di aver firmato atti con il nome di un dirigente provinciale. Tutto falso. “L’ho detto da subito che non c’entravo. Ma nessuno ha voluto ascoltarmi”