Il suo fidanzato spacciava, hanno arrestato lei che non ne sapeva nulla

Una giovane donna calabrese finisce in carcere perché in casa del suo compagno i carabinieri trovano cocaina e materiale per confezionare dosi. Ci vorranno diversi mesi prima che la sua totale estraneità venga acclarata.

SCHEDA

Simona Tundis

Cosenza (Cosenza)
  • Anno
  • 2022
  • Reato
  • Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
  • Avvocato
  • Francesco Sapone
  • Giorni di detenzione
  • 3
  • Errore
  • Indagini
  • Risarcimento
  • Concesso

Simona Tundis. È finita in carcere senza colpa. È stata trascinata in una storia con cui non aveva nulla a che fare e che ha rischiato di rovinarle la vita. Per nove mesi è stata per tutti colei che faceva parte di un giro di spacciatori di cocaina. E invece…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo