Sette mesi di ingiusta detenzione, incastrato da un carabiniere corrotto

Un imprenditore di 40 anni finisce in carcere con l’accusa di aver svaligiato un appartamento. Ma è innocente: a condurre le indagini un carabiniere in seguito arrestato per corruzione, peculato e abuso d’ufficio.

SCHEDA

R. P.

San Benedetto del Tronto (AP)
  • Anno
  • 2018
  • Reato
  • Furto
  • Avvocato
  • Umberto Gramenzi
  • Giorni di detenzione
  • 60 (carcere), 150 (arresti domiciliari)
  • Errore
  • Indagini
  • Risarcimento
  • Richiesto

R.P. ha 40 anni ed è originario di Spinetoli, un piccolo centro in provincia di Ascoli Piceno. Viene arrestato e costretto a scontare due mesi di reclusione nel carcere di Marino del Tronto, più altri cinque mesi agli arresti domiciliari. È accusato di furto: secondo la Procura della Repubblica di…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo