Scambiato per trafficante di carte di credito per colpa di intercettazioni sbagliate

Pensionato, incensurato, presidente regionale dell’Associazione nazionale mutilati e invalidi sul lavoro. Per un errore nell’interpretazione delle sue telefonate, passa 28 giorni agli arresti domiciliari

SCHEDA

Nicola Marcozzi

Teramo (Teramo)
  • Anno
  • 2016
  • Reato
  • Contraffazione
  • Avvocato
  • Elvio Fortuna, Francesco Ulbar
  • Giorni di detenzione
  • 28 (arresti domiciliari)
  • Errore
  • Intercettazioni telefoniche

Pensionato, incensurato. Una vita trascorsa a impegnarsi per l’Associazione nazionale mutilati e invalidi sul lavoro, di cui oggi è presidente per l’Abruzzo. Nicola Marcozzi non aveva il tipico curriculum del criminale incallito, prima di essere accusato di essere un trafficante internazionale di carte di credito clonate. E invece è andata…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo


Articoli correlati