Arrestata, ma con quel giro di prostituzione non c’entrava nulla

Due settimane in carcere con l’accusa di far parte di una rete che sfruttava lucciole nel Salernitano. Assolta per non aver commesso il fatto e risarcita per ingiusta detenzione.

SCHEDA

Felicia Stoica

Albanella (Salerno)
  • Anno
  • 2020
  • Reato
  • Sfruttamento della prostituzione
  • Avvocato
  • Pietro Fasano
  • Giorni di detenzione
  • 14 (carcere)
  • Errore
  • Indagini
  • Risarcimento
  • 6.300 euro

Due settimane in carcere da innocente. Vittima di ingiusta detenzione perché accusata di un reato che in realtà non aveva mai commesso. E per questo risarcita dai giudici della Corte d’Appello di Salerno. È la vicenda di cui si è ritrovata incolpevole protagonista Felicia Stoica, 40 anni, di origine romena.…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo


Articoli correlati