Adrian Laurentin Druda, uno scambio di persona gli ha rovinato la vita

All’epoca delle rapine e degli altri reati di cui era accusato, si trovava in Romania. I testimoni lo avevano riconosciuto in una foto, che però ritraeva un altro

SCHEDA

Adrian Laurentin Druda

Lanciano (Chieti)
  • Anno
  • 2014
  • Reato
  • Rapina
  • Avvocato
  • Domenico Frattura
  • Giorni di detenzione
  • 60 (carcere + arresti domiciliari)
  • Errore
  • Scambio di persona
  • Risarcimento
  • Richiesto

Si fece due mesi di arresto, tra carcere e domiciliari, perse il lavoro di muratore e la fidanzata lo lasciò in tronco prima delle nozze perché considerato basista lancianese di bande rumene dedite a copiose rapine e furti a Lanciano, Atessa e Orsogna che nelle operazioni della Polstrada, denominate «Ultima…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo