Enzo Tortora

L'archivio degli innocenti

Questo è il primo archivio on line in Italia di persone rimaste vittima di errori giudiziari o ingiusta detenzione. Centinaia di uomini e donne finiti in carcere ingiustamente. La gran parte di loro ha ottenuto il risarcimento per i giorni trascorsi in cella senza colpa, gridando inascoltati "Sono innocente!". Molti altri se lo sono visto rifiutare. Altri ancora sono in attesa di riceverlo. Cliccando su ciascuna scheda potrete conoscere le loro storie, approfondire il dramma di chi è finito vittima di un errore giudiziario o si è ritrovato in custodia cautelare in carcere o agli arresti domiciliari senza aver commesso alcun reato.
Il numero dei casi di errori giudiziari e ingiusta detenzione contenuti in questo archivio viene aggiornato costantemente.

Cerca tra i 733 casi presenti nel nostro archivio

Assolto per non aver commesso un omicidio. Dopo 15 anni

Pasquale Palumbo Pubblicato il 10 maggio 2018

Incastrato solo perché il suo cellulare era stato individuato come presente nella zona del delitto. Ma lo aveva preso il fratello. Storia di un equivoco costato 6 anni in carcere da innocente e cinque processi.

TAG:  omicidio  

I pentiti: “Lavora per Messina Denaro”. Era innocente

Vincenzo Salvatore Onorio Pubblicato il 01 maggio 2018

Accusato da due pentiti di essere uomo del superboss mafioso Matteo Messina Denaro, finisce in carcere innocente. Ci vorranno oltre 2 anni di ingiusta detenzione, prima di riuscire a dimostrare la sua innocenza.

Il sottufficiale della Finanza arrestato per un reato mai commesso

Rocco Anobile Pubblicato il 13 aprile 2018

Accede al registro delle notizie di reato per informarsi sul procedimento di un conoscente. Il Procuratore capo lo accusa di non averne il permesso, ma non è vero. Così il luogotenente Rocco Anobile finisce in carcere innocente.