Storia di Andrea: vigilante onesto, non ladro di bagagli

Lo arrestano all’alba con l’accusa di far parte di un’organizzazione che ruba nei trolley e nelle valigie dei passeggeri dell’aeroporto di Brindisi. Ma è innocente. Verrà assolto e risarcito per ingiusta detenzione. Ma ha perso il lavoro che ama e la reputazione.

SCHEDA

Andrea Torino

Brindisi (Brindisi)
  • Anno
  • 2017
  • Reato
  • Peculato
  • Avvocato
  • Danilo Di Serio
  • Giorni di detenzione
  • 7 (arresti domiciliari)
  • Errore
  • Indagini
  • Risarcimento
  • 7 mila euro

Andrea Torino. Aeroporto civile di Brindisi. È l’alba del 17 aprile del 2012. La guardia giurata Andrea Torino, in servizio presso l’istituto di vigilanza IVRI, viene arrestata dalla Polizia di Frontiera del capoluogo salentino con l’accusa di far parte di un’organizzazione specializzata nei furti dentro i bagagli dei passeggeri. L’ordinanza…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo