Due mesi in carcere innocente al posto del fratello

Uno scambio di persona, unito a un incredibile mix di coincidenze, costringe un ragazzo di 22 anni a subire 53 giorni di ingiusta detenzione. Assolto con formula piena, sarà risarcito con poco più di 12 mila euro.

SCHEDA

Daniele Gallo Cassarino

San Giorgio Canavese (TO)
  • Anno
  • 2017
  • Reato
  • Rapina
  • Avvocato
  • Vittorio Pesavento
  • Pm
  • Giuseppe Drammis, GIuseppe Ferrando
  • Giorni di detenzione
  • 53 (carcere)
  • Errore
  • Scambio di persona
  • Risarcimento
  • 12.498 euro

In carcere al posto del fratello, vero colpevole della rapina imputata a lui. Ecco la storia di un errore giudiziario che ha dell’incredibile: per uno scambio di persona, un innocente è stato in carcere 53 giorni, prima che la verità venisse fuori. E chissà se il risarcimento per ingiusta detenzione…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo