Calvo e in ospedale: arrestato nonostante 2 alibi di ferro

Italo Bagnuli, 24 anni, di Brindisi, scambiato per l’autore di un colpo in una gioielleria di Bologna per colpa di una foto segnaletica vecchia di tre anni, che lo ritraeva con tutti i capelli. Ma oggi lui non li ha. Per giunta, il giorno della rapina era in ospedale a Brindisi, accanto alla moglie, che stava per dargli un figlio.

SCHEDA

Italo Bagnuli

Bologna (Bologna)
  • Anno
  • 2013
  • Reato
  • rapina
  • Avvocato
  • Giampiero Iaia
  • Giorni di detenzione
  • 9 (carcere)
  • Errore
  • scambio di persona

Arrestato giorni fa per una rapina compiuta a febbraio, a Bologna, dopo essere stato riconosciuto dai commessi della gioielleria sulla base di una foto segnaletica del 2010 che lo ritraeva con tutti i capelli, un giovane, ora completamente calvo, è stato scarcerato dopo che ai testimoni è stata mostrata un’immagine…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo