Antonio Gava, risarcito per l’arresto appena dopo la morte

200 mila euro all’ex ministro per 6 mesi di ingiusta detenzione, a 13 anni dalle accuse di appoggio esterno alla mafia

SCHEDA

Antonio Gava

Roma (RM)
  • Anno
  • 2014
  • Reato
  • Concorso esterno in associazione mafiosa
  • Avvocato
  • Eugenio Cricrì , Gabriele Gava
  • Giorni di detenzione
  • 180 (arresti domiciliari)
  • Errore
  • Mancata impugnazione
  • Risarcimento
  • 140 mila euro

Dicono che il tempo sia galantuomo. Con lui no, è arrivato troppo tardi. Antonio Gava, morto l’8 agosto, era fuori gioco dal marzo ’93 quando contro di lui fu scoccato un avviso di garanzia per camorra. «Un paio di giorni prima della fine – racconta il figlio Angelo – gli…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo