“Il rapinatore è lui”. Ma era a 15 km di distanza

Nel 2011 Fulvio Passananti viene indagato per una rapina in un “compro oro” di Chirignago, vicino a Mestre. E’ stato riconosciuto in foto dalla commessa, che però dopo poco ritratta e lo scagiona: “Non era lui”

SCHEDA

Fulvio Passananti

Venezia (VE)
  • Anno
  • 2011
  • Reato
  • Rapina, sequestro di persona
  • Avvocato
  • Andrea Franco
  • Pm
  • Carlotta Franceschini
  • Giorni di detenzione
  • 269 (carcere)
  • Errore
  • Riconoscimento fotografico errato
  • Risarcimento
  • 63500 euro

Era in carcere da gennaio, con un’accusa molto pesante: non solo la rapina di 1200 euro al centro vendo-compro «OroTrade», ma soprattutto sequestro di persona, per aver chiuso nel bagno (per due minuti) la commessa del negozio. Ieri, Fulvio Passananti, 50 anni, residente a Robegano di Salzano è tornato libero,…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo