Pentito si sbaglia, antiquario innocente in carcere

Un incubo che ha vissuto per 16 mesi, rinchiuso prima nel carcere di Milano e poi in quello di Como, con l’accusa di essere coinvolto in un traffico internazionale d’armi. Alla fine Gianluca Landonio, 31 anni, antiquario di Legnano, è stato assolto dal Tribunale di Como per non aver commesso il fatto

SCHEDA

Gianluca Landonio

Como ()
  • Anno
  • 1994
  • Avvocato
  • Daniele Ripamonti
  • Errore
  • Dichiarazione di pentito

Un incubo che ha vissuto per 16 mesi, rinchiuso prima nel carcere di Milano e poi in quello di Como, con l’accusa di essere coinvolto in un traffico internazionale d’armi. Alla fine Gianluca Landonio, 31 anni, antiquario di Legnano abitante a Canegrate in via Adige 15, è stato assolto dal…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo