Cento giorni agli arresti per una rapina mai commessa

Lo accusavano di aver aggredito e derubato un cittadino indiano, insieme con un complice. Ma né lui né l’altro avevano mai portato a termine quel corpo. Storia di un cittadino rumeno, assolto e risarcito per ingiusta detenzione.

SCHEDA

Vittima Anonima

Latina (Latina)
  • Anno
  • 2020
  • Reato
  • Rapina
  • Avvocato
  • Giancarlo Vitelli
  • Giorni di detenzione
  • 49 (carcere), 54 (arresti domiciliari)
  • Errore
  • Indagini
  • Risarcimento
  • 19 mila euro

Questa è la storia di un cittadino rumeno, che ha voluto restare anonimo, accusato di una rapina mai commessa, arrestato e costretto al carcere prima e agli arresti domiciliari poi, condannato in primo grado e soltanto alla fine assolto perché riconosciuto completamente innocente. Protagonista dunque suo malgrado di un errore…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo


Articoli correlati