Agente di polizia condannato a 5 anni per errore

Mauro Tavelli fu incastrato da un gruppo di trans clandestini che puntavano a restare in Italia come testimoni di giustizia. Ora la Cassazione cancella la sua condanna. E lui può tornare libero, dopo 15 mesi in carcere e il resto ai domiciliari

SCHEDA

Mauro Tavelli

Sondrio (Sondrio)
  • Anno
  • 2012
  • Reato
  • violenza sessuale, concussione sessuale, sfruttamento e induzione alla prostituzione
  • Avvocato
  • Fabrizio Consoloni, Francesca Longhi, Nicoletta Manca
  • Giorni di detenzione
  • 891 (carcere + arresti domiciliari)
  • Errore
  • Prove non valide

Il suo avvocato, Fabrizio Consoloni, gli ha comunicato stanotte la bella notizia: dopo due anni di carcere, poteva finalmente tornare in libertà perché la Cassazione ha cancellato la condanna a 5 anni e 4 mesi, pena così rideterminata in Appello. I FATTI – L’ispettore della Polizia di Stato, Mauro Tavelli,…

Esegui il login o registrati al sito per leggere l'articolo completo