Storia di Vittorio, dall’autofficina al carcere ingiusto

Pubblicato il 10 agosto 2018

Riparava automobili, lo hanno arrestato come narcotrafficante. Dopo 4 anni di ingiusta detenzione, è stato prosciolto senza neanche le scuse. Avrà un cospicuo risarcimento, che lo aiuterà a cercare di rifarsi una vita.

Scheda

Vittorio U.

Frosinone   FR
Anno 2017
Reato Traffico di sostanze stupefacenti
Avvocato Francesco Galella
Giorni di detenzione 1460 (carcere)
Errore Indagini
Risarcimento 352.079,16 euro
Vittorio U. ha 40 e lavora come operaio in un’officina di Frosinone. È sposato ed è padre di famiglia, avendo tre figli. Quando viene arrestato nell’ambito di una maxioperazione della Direzione distrettuale antimafia di Napoli (con altre 47 persone in diverse regioni italiane), scopre di essere accusato di un reato…

Registrazione