In carcere 42 giorni, ma la rapinatrice non era lei

Pubblicato il 15 Dicembre 2018

Una trentaduenne viene arrestata con il fidanzato con l’accusa di aver derubato un’anziana, che l’ha riconosciuta in foto. Ma la vittima del colpo, quando se la ritrova davanti per un confronto all’americana, finisce per scagionarla completamente.

Scheda

Lara Paronuzzi

Caltanissetta   CL
Anno 2013
Reato Rapina
Avvocato Sinuhe Curcuraci
Pm Francesco Rio
Giorni di detenzione 42 (carcere)
Errore Scambio di persona
Risarcimento Concesso
Fu vittima assieme al suo fidanzato di un clamoroso scambio di persona. I due furono arrestati per rapina ai danni di un’anziana; ma poi la stessa donna, che li aveva riconosciuti in foto, quando li vide di presenza li scagionò senza indugi, dicendo: «Non sono loro». Il tutto si chiuse…

Registrazione