L’imprenditore agricolo incastrato da indagini fraudolente

Pubblicato il 16 agosto 2018

Accusato di aver svaligiato l’abitazione di un suo conoscente, passa sette mesi in custodia cautelare. Poi la verità viene fuori: è stato inchiodato da un carabiniere in seguito arrestato per corruzione, peculato e abuso d’ufficio.

Scheda

R.P.

Ascoli Piceno   AP
Anno 2018
Reato Furto
Avvocato Umberto Gramenzi
Giorni di detenzione 60 (carcere), 150 (arresti domiciliari)
Errore Indagini
Risarcimento Richiesto
Sei anni di odissea giudiziaria prima che la sua innocenza venisse dimostrata. Sei anni fatti di aule di tribunale, ma soprattutto di custodia cautelare ingiusta. Sì, perché R.P., un imprenditore agricolo di 40 anni di Spinetoli (in provincia di Ascoli Piceno), ha trascorso sette mesi di ingiusta detenzione (2 mesi…

Registrazione