Graziato dopo 17 anni e 11 processi

Pubblicato il 03 Marzo 2009

E’ la storia di Massimo Carlotto, scrittore di successo, che a 19 anni, viene accusato dell’omicidio di una ragazza a Padova. Il carcere, i processi, la latitanza in Francia, Spagna e Sudamerica. Poi , grazie anche a un movimento d’opinione pubblica che lo ritiene innocente, ottiene la grazia dal presidente Oscar Luigi Scalfaro

Scheda

Massimo Carlotto

Padova  
Anno 1976
Reato Omicidio
Avvocato Giorgio Tosi
Pm Luigi Nunziante
Errore Altro
Un urlo interrompe il passo veloce di Massimo Carlotto. Diciannovenne, simpatizzante di Lotta Continua, da giorni sta cercando di individuare gli spacciatori che vendono “la roba” nel quartiere Arcella, a Padova. Con lo sguardo fisso verso il centro di via…

Questa storia è contenuta nel volume "Cento volte ingiustizia". Ti interessa conoscerla?