Vittorio Emanuele di Savoia risarcito con 40 mila euro per ingiusta detenzione

Vittorio-Emanuele-Savoia

Finì in carcere durante un’inchiesta condotta dal pm Henry John Woodcock, che lo accusava di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, al gioco d’azzardo e allo sfruttamento della prostituzione. Fu assolto perché il fatto non sussiste

Beffa dopo il calvario giudiziario: lo Stato non difende il poliziotto assolto

Vincenzo Puliafito

Vincenzo Puliafito, 8 anni di odissea giudiziaria e fango sulla divisa da poliziotto con l’accusa di aver ricevuto una mazzetta da Vittorio Emanuele di Savoia. Poi l’archiviazione e l’affronto finale: nessun rimborso dei 143 mila euro in spese legali

Vittorio Emanuele di Savoia assolto: non riciclò denaro sporco con i videopoker

vittorio emanuele savoia
Vittorio Emanuele di Savoia

Il gup di Roma ha assolto «perchè il fatto non sussiste» l’esponente di casa Savoia. Si chiude l’inchiesta legata ai nulla osta per le macchinette aperta da Woodcock