Non fu violenza sessuale, la testimone è inattendibile

Yav-Appiah
Robert Agyarko, Yav Appiah

Due cittadini ghanesi restano diversi mesi in cella con l’accusa di aver stuprato una ventiduenne tedesca. Ma la scarsa credibilità della presunta vittima e le indagini difensive smontano il castello accusatorio

Hamza Mouldi era innocente: 207 giorni in carcere per una rapina mai commessa

Hamza Mouldi

La vittima dell’aggressione sostiene di averlo riconosciuto. Ma l’agricoltore tunisino, molto conosciuto nella sua città, il giorno dei fatti era altrove. Sarà risarcito per ingiusta detenzione con 49 mila euro

Un testimone si sbaglia e lui passa 9 mesi in carcere da innocente

Antonio Fatone

Antonio Fatone viene arrestato per una rapina in una sala slot vicino a Treviso: lo incastra un riconoscimento fotografico che però non regge. Perizie dei Ris di Parma ed esame del Dna lo scagionano

Più di 3 anni in carcere per un omicidio mai commesso

Narsullah Khan

Un cittadino pakistano regolare incastrato da un testimone oculare in realtà inattendibile. Condannato in primo grado, assolto con formula piena in appello, ha perso tutto: lavoro, casa, famiglia. Per questo chiede 250 mila euro per ingiusta detenzione

“Il rapinatore è lui”. Ma era a 15 km di distanza

fulvio passananti
Fulvio Passananti

Nel 2011 Fulvio Passananti viene indagato per una rapina in un “compro oro” di Chirignago, vicino a Mestre. E’ stato riconosciuto in foto dalla commessa, che però dopo poco ritratta e lo scagiona: “Non era lui”

Ignazio Del Vecchio: quel preside non è uno stupratore

Digital Camera
Ignazio Del Vecchio

Assolto con formula piena dall’accusa di violenza sessuale tentata e consumata. Dopo aver passato 40 giorni in carcere, perché la querelante è totalmente inattendibile

Emanuele Zanoncini, 4 mesi in carcere per una rapina mai commessa

Emanuele Zanoncini
Emanuele Zanoncini

In cella da innocente perché la sua vittima prima lo riconosce da alcune foto, poi al processo ritratta: “Il bandito non è lui”. Finisce assolto per non aver commesso il fatto, ma l’amarezza è tanta: “Sono stato prosciolto, ma la gente mi considera ancora colpevole”