Nessuno avvisa l’avvocato e la condanna diventa definitiva: 2 giorni in carcere innocente

Vincenza Piccinini
Vincenza Piccinini

Vincenza Piccinini finisce in cella perché per errore il deposito della sentenza non viene comunicato al suo legale, che potrebbe invece fare appello. Subito scarcerata con le scuse del tribunale, chiederà 50 mila euro per il carcere da innocente

Ignazio Manca, più di un anno in carcere per reati mai commessi

Ignazio Manca

Accusato di riciclaggio e ricettazione, condannato in primo grado a quattro anni nonostante il fratello si fosse assunto tutte le responsabilità e lo avesse scagionato perché all’epoca dei fatti si trovava in ospedale. Assolto in appello, avrà 150 mila euro come risarcimento per l’ingiusta detenzione subita

Adrian Laurentin Druda, uno scambio di persona gli ha rovinato la vita

AdrianLaurentinDruda
Adrian Laurentin Druda

All’epoca delle rapine e degli altri reati di cui era accusato, si trovava in Romania. I testimoni lo avevano riconosciuto in una foto, che però ritraeva un altro

Non erano mafiosi. E ora chiedono 1 milione per il carcere ingiusto

Giovanni e Cosimo Briganti

In custodia cautelare per 8 mesi solo perché nella loro auto c’erano le fotocopie di 6 pagine di un vecchio libro sulla ‘Ndrangheta

Scagionato il concessionario di Camaiore

Marino Ardenti

Chiederà un congruo risarcimento per ingiusta detenzione Marino Ardenti, notissimo concessionario residente a Capannori, titolare della Policar di Lido di Camaiore coinvolto per errore in un losco giro di auto di lusso con assegni scoperti e targhe false.