La prevalenza del pregiudizio

Calogero Mannino errori giudiziari

Perché non accettiamo mai un’assoluzione? Per quale motivo continuiamo a nutrire sospetti – spesso basati su convinzioni o sensazioni infondate, superficiali o infondate – anche quando a scagionare qualcuno è intervenuta una sentenza definitiva? Come mai consideriamo anche il più completo proscioglimento come un’opinione? Se lo chiede Michele Ainis sul Corriere della Sera, nel suo [...]

In cella senza perché: gli errori dei giudici costano 46 milioni l’anno

leggeugualepertutti

Duecentotrenta euro vale un giorno di carcere da innocente, la metà se per sbaglio ti hanno dato i domiciliari. Una cifra modesta per un danno incalcolabile. Messi però insieme, tutti i risarcimenti per gli errori che ogni anno i tribunali commettono, la somma diventa enorme

Il paradosso della giustizia italiana

Due processi, due assoluzioni. Due storie parallele, che accendono nuove luci sinistre sullo stato della giustizia in questo paese. Da una parte 39 “disobbedienti”, imputati a Roma per una serie di espropri proletari compiuti nel novembre 2004. Dall’altra un ventenne di Taranto, che nell’agosto 2004 aveva preso un ovetto Kinder in un chiosco ed era stato rinviato a giudizio. In entrambi i casi, l’accusa era furto aggravato.