Accusato ingiustamente, il cuore non regge

Mario Silvestri

Morto per un caso di omonimia? Forse sì, lo dovrà stabilire un giudice. A lui si sono rivolti i familiari di un gondoliere in pensione, Mario Silvestri, 58 anni, ucciso da un infarto due mesi fa per essere stato scambiato dalla giustizia per un pregiudica

Scambiato per un rapinatore lo Stato lo risarcisce

Altin Leka

Ha passato, innocente, 15 mesi dietro le sbarre, scambiato per il rapinatore che poco prima del suo arresto aveva assaltato una banca di Bologna. Ora lo Stato lo risarcisce per l’ingiusta detenzione con 100 milioni.

Non ci fu violenza sulla nipote

Raffaele Tagliavia

Era stato arrestato con l’accusa di aver tentato di violentare la nipote. Una vicenda che si è conclusa con l’assoluzione di Raffaele Tagliavia, 55 anni, operaio di Castell’Alfero.

Banda dei sassi, niente indennizzo per Furlan

Gabriele Furlan

Gabriele Furlan ha perso la battaglia per ottenere dallo Stato il risarcimento per ingiusta detenzione (3 anni e 5 mesi fra carcere e arresti domiciliari).

Nessun colpevole per Piazza Fontana

Giancarlo Rognoni

Dopo 36 anni, nessun colpevole per la strage di Piazza Fontana. Questo il verdetto della Cassazione che ha respinto il ricorso della Procura generale di Milano, confermando l’assoluzione per i tre imputati principali: Carlo Maria Maggi, Delfo Zorzi e Gian

Passa 58 giorni agli arresti ma era innocente

Mario Stracqualursi

Lo avevano arrestato nell’aprile del 1997 e lo avevano portato in carcere, nonostante fosse gravemente invalido avendo subito, in passato, l’amputazione di una gamba.

Risarciti i “Bambini di Satana”

Gennaro Luongo

Lo Stato risarcisce Marco Dimitri per il carcere ingiusto: centomila euro per i 400 giorni trascorsi dietro le sbarre della Dozza in attesa di un processo che alla fine mandò assolto il leader della setta dei “Bambini di Satana”.

Undici mesi in carcere ma non era colpevole

Luigi Ciavarella

“Ora posso di nuovo tornare a vivere. Finalmente i giudici mi hanno creduto e assolto da quell’assurda storia di cocaina. Luigi Ciavarella, 31 anni, con uno studio per tatuaggi in corso Moncalieri 269, riesce anche a sorridere.

Confessò il boss Aglieri: frate assolto

Mario Frittitta

Dopo le manette, l’”esilio”. E dopo la condanna, ieri, l’assoluzione. Ringrazia il Signore don Mario Frittitta, il carmelitano che finì in carcere con l’accusa di avere favorito la latitanza di Pietro Aglieri.

Nessun colpevole per Piazza Fontana

Delfo Zorzi

Dopo 36 anni, nessun colpevole per la strage di Piazza Fontana. Questo il verdetto della Cassazione che ha respinto il ricorso della Procura generale di Milano, confermando l’assoluzione per i tre imputati principali: Carlo Maria Maggi, Delfo Zorzi e Gian