Fratelli Paolillo innocenti. E ora chiedono i danni

Luciano Paolillo

Vennero arrestati con l’accusa di aver messo in piedi una vera e propria organizzazione criminale nel settore dell’edilizia a Castellabate. Dopo dodici anni due fratelli imprenditori sono stati assolti perché il fatto non sussiste.

Fratelli Paolillo innocenti. E ora chiedono i danni

Giuseppe Carpinelli

Vennero arrestati con l’accusa di aver messo in piedi una vera e propria organizzazione criminale nel settore dell’edilizia a Castellabate. Dopo dodici anni due fratelli imprenditori sono stati assolti perché il fatto non sussiste.

In carcere per un anno, ora vuole essere risarcito

Massimo Grifoni

Coinvolto nelle indagini sulla strage di Sambucheto, ora, dopo l’assoluzione in Corte d’assise, chiede allo Stato un maxi risarcimento, non inferiore ai 500 mila euro.

Postino incastrato dalla moglie brasiliana

Gaspare Lucia

Era arrivata dal Brasile in Italia in cerca di lavoro e anche di “un marito ricco” come aveva scritto ad un amico. Non aveva trovato un impiego ma aveva sposato un dipendente delle Poste, Gaspare Lucia, molto innamorato.

Non rapinarono un’anziana Ingiusta detenzione risarciti dallo Stato

Pier Luigi Mondo

Due giovani di Masio furono incarcerati uno per 45 giorni, l’altro per 48 ore ma erano innocenti: lo Stato li ha risarciti con 25 milioni uno, 2 milioni e mezzo l’altro. Erano stati accusati di rapina ai danni di un’anziana donna.

Banda dei sassi, risarciti eredi Montagner

Claudio Montagner

I familiari di Claudio Montagner, il tortonese di 40 anni coinvolto a torto nell’inchiesta sulla “banda dei sassi” e poi morto in un incidente stradale, sono stati risarciti con 16 milioni 242 mila lire, di cui 1.242.000 per l’ingiusta detenzione.

Arrestati e assolti, risarciti con 500 milioni

Gezim Muca

Cinque cittadini albanesi hanno ottenuto un indennizzo complessivo di oltre mezzo miliardo dallo Stato per ingiusta detenzione. Lo rende noto il loro difensore, l’avvocato Manuele Ciappi del foro di Prato.

Arrestati e assolti, risarciti con 500 milioni

Dritan Peculi

Cinque cittadini albanesi hanno ottenuto un indennizzo complessivo di oltre mezzo miliardo dallo Stato per ingiusta detenzione. Lo rende noto il loro difensore, l’avvocato Manuele Ciappi del foro di Prato.

Fratelli Paolillo innocenti. E ora chiedono i danni

Sergio Paolillo

Vennero arrestati con l’accusa di aver messo in piedi una vera e propria organizzazione criminale nel settore dell’edilizia a Castellabate. Dopo dodici anni due fratelli imprenditori sono stati assolti perché il fatto non sussiste.

Non rapinarono un’anziana Ingiusta detenzione risarciti dallo Stato

Mario Mirko Barison

Due giovani di Masio furono incarcerati uno per 45 giorni, l’altro per 48 ore ma erano innocenti: lo Stato li ha risarciti con 25 milioni uno, 2 milioni e mezzo l’altro. Erano stati accusati di rapina ai danni di un’anziana donna.