Applausi e sputi – Le due vite di Enzo Tortora

applausi e sputi
Vittorio Pezzuto Sperling & Kupfer - 2008

Penna caustica e corrosiva, uomo di spettacolo a tutto tondo, autore radiofonico e teatrale, padre della tv moderna. Una carriera esplosiva, costellata di successi. Una fama di innovatore geniale, conquistata a colpi di creatività e talento. Poi, la caduta, quando nel 1983 viene accusato di associazione per delinquere di stampo camorristico. È l’inizio della sua seconda vita. Si ritrova, innocente, in carcere. Potrebbe essere l’inizio della fine e invece è l’esordio di una nuova sfida, condotta con determinazione e generosità, che lo porta al Parlamento europeo per portare avanti le battaglie dei Radicali. Arriverà l’assoluzione, con formala piena. E il “caso Tortora” diventerà il simbolo della malagiustizia.