AMMENDA

Sanzione pecuniaria che consiste nel pagamento allo Stato di una somma da 2 a 1032 euro.

AMNISTIA

È una delle cause di estinzione del reato. Consiste in un atto di clemenza generale, con cui lo Stato rinuncia all’applicazione della pena. L’amnistia può essere propria se riguarda i reati per cui non sia ancora intervenuta la condanna, e in questo caso estingue il reato; impropria, se interviene dopo la sentenza irrevocabile di condanna, [...]

ARRESTI DOMICILIARI

È una misura cautelare coercitiva che il giudice può disporre con l’obbligo dell’imputato di non allontanarsi dalla propria abitazione (o da altro luogo di privata dimora o di cura o di assistenza). Il giudice può imporre limiti di comunicazione con persone diverse da quelle che con lui coabitano o che lo assistono.

ARRESTO

Pena detentiva prevista per le contravvenzioni che si estende da 5 giorni a 3 anni (massimo elevabile a 5 anni nel concorso di aggravanti e fino a 6 anni nel concorso di reati).

ARRINGA

Discussione dell’avvocato penalista prima di una sentenza che dovrà giudicare il suo assistito.

ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE

E’ l’unione di almeno tre persone finalizzata alla commissione di reati. Può avere svariati scopi: mafia, estorsione, riciclaggio, ecc.

ASSOLUZIONE

E’ il riconoscimento di innocenza dell’imputato.

CALUNNIA

Reato commesso da chi incolpa di un reato una persona che egli sa innocente tramite denuncia, querela, richiesta o istanza, anche se anonima o sotto falso nome.

COLPA

Consiste nel rimprovero al soggetto di avere realizzato, involontariamente ma pur sempre attraverso la violazione di regole doverose di condotta, un fatto di reato, che poteva evitare mediante l’osservanza, esigibile, di tali regole. Tre sono, pertanto, gli elementi costitutivi e caratteristici della colpa: a) l’elemento negativo della mancanza della volontà del fatto materiale tipico; b) [...]

CONTRAVVENZIONE

E’ il reato per il quale è prevista la pena principale dell’arresto e dell’ammenda e una serie di pene accessorie (per esempio, la sospensione dall’esercizio di una professione o di un’arte).