Errori Giudiziari Tv

I video sugli errori giudiziari e i casi di ingiusta detenzione

Errorigiudiziari.com ospite di Radio Radicale

radioradicale_13apr2017_2

Alla vigilia della Marcia di Pasqua 2017 per l’amnistia, la giustizia e lo Stato di diritto organizzata dai Radicali, Valentino Maimone interviene in studio con Irene Testa e (in collegamento) la vittima di errore giudiziario Diego Olivieri.

Responsabilità civile magistrati: come agire contro un giudice da cui ci si ritiene danneggiati

Schermata 2017-03-14 alle 19.10.10

In che cosa consiste la responsabilità civile dei magistrati? Come funziona la legge Vassalli? Quali sono i passaggi che il cittadino deve sostenere per agire nei confronti di un magistrato da cui si ritiene danneggiato? Che tempi e quali costi bisogna aspettarsi? Tutto quello che si deve sapere, spiegato dall’avvocato Gabriele Maxia, del Foro di Roma.

Giovanni Legnini (CSM): “Errori giudiziari, il sistema ha i mezzi per difendersi

Schermata 2017-02-27 alle 19.11.37

Giovanni Legnini, vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura (CSM), parla del problema degli errori giudiziari in Italia e degli strumenti che il sistema giustizia ha per difendersi.

Errorigiudiziari.com ospite di Rtl 102.5: “Il caso Massaro, tra i più clamorosi di sempre”

WhatsApp Image 2017-02-24 at 08.56.46

L’intervento di Valentino Maimone, co-fondatore di Errorigiudiziari.com (www.errorigiudiziari.com), al programma mattutino di Rtl 102.5 “Non stop news” (24 febbraio 2017). Lo spunto è la notizia del caso di Angelo Massaro, clamoroso errore giudiziario: 21 anni in carcere innocente per un omicidio mai commesso.

Errorigiudiziari.com a Radio Vaticana: “Così nasce il nostro lavoro”

RadioVaticana3

Valentino Maimone, co-fondatore di Errorigiudiziari.com, ospite del programma “Al di là della notizia” di Radio Vaticana per parlare di errori giudiziari, del docufilm “Non voltarti indietro” e della collaborazione con il programma “Sono Innocente” di Rai 3. In collegamento telefonico, Giuseppe Gulotta (vittima dell’errore giudiziario più clamoroso del Dopoguerra) e Francesca Scopelliti (presidente della Fondazione Tortora per la giustizia).

Ambrogio Crespi: “Non voltarti indietro? Vi spiego perché è straordinario”

Schermata 2017-01-26 alle 18.36.34

Ambrogio Crespi, regista ed esperto di comunicazione, nonché autore del docufilm “Enzo Tortora, una ferita italiana”, parla di “Non voltarti indietro”, il primo docufilm sugli errori giudiziari mai girato in Italia (regia di Francesco Del Grosso) e prodotto da Errorigiudiziari.com.

Baldassarre Lauria: “Così si potrebbero limitare gli errori giudiziari”

Schermata 2017-01-24 alle 19.42.42

Uno dei legali di Giuseppe Gulotta, nonché fondatore di Progetto Innocenti Garante Detenuti, suggerisce tramite Errorigiudiziari.com qualche idea per limitare il numero di errori giudiziari in Italia. Intervista rilasciata a margine del convegno “Errori giudiziari, prospettive di riforma” (Venezia, 20 gennaio 2017).

Francesca Scopelliti: “Un premio Tortora per la giustizia”

Schermata 2017-01-24 alle 18.39.26

La presidente della Fondazione Tortora ed ex compagna del popolare presentatore diventato simbolo degli errori giudiziari in Italia, lancia tramite Errorigiudiziari.com l’idea di istituire un riconoscimento speciale per la giustizia giusta, secondo quanto già esplicitamente richiesto dalle disposizioni testamentarie dello stesso Tortora. L’occasione è il convegno “Errori giudiziari, prospettive di riforma” che si è tenuto a Venezia il 20 gennaio 2017, patrocinato da Errorigiudiziari.com.

Migliucci: “Giusto processo a rischio se i media sono colpevolisti”

Schermata 2017-01-24 alle 20.02.08

Il presidente dell’Unione delle Camere Penali Italiane, Beniamino Migliucci, parla a margine della presentazione del Libro Bianco sull’informazione giudiziaria in Italia. Le conseguenze negative per un processo equo di un’informazione troppo appiattita sulle tesi dell’accusa.

Petrelli: “I media colpevolisti aprono la strada all’errore giudiziario”

Schermata 2017-01-24 alle 19.47.22

Il Segretario dell’Unione delle Camere Penali, Francesco Petrelli, sulle conseguenze che una cattiva informazione giudiziaria può avere sul processo e sui rischi di errore giudiziario che può comportare.