Un anno e tre mesi di ingiusta detenzione, ma non uccise sua nonna

Pubblicato il 14 novembre 2017

Arrestato con l’accusa di aver picchiato a morte la nonna di 95 anni, inchiodato dall’autopsia, passa 15 mesi in carcere. Ma è innocente: le perizie dei medici legali confermano che la donna è morta per cause naturali.

Scheda

Emilio Teti

Lanciano   CH
Anno2017
ReatoOmicidio, maltrattamenti
AvvocatoMarcella Rossi, Massimiliano Piacentino Sichetti
PmRosaria Vecchi, Serena Rossi
GiudiceMarina Valente
Giorni di detenzione455 (carcere)
ErrorePerizie
RisarcimentoRichiesto
È il 24 ottobre 2015. La signora Eliane Grimount, 95 anni, di origine francese, viene ricoverata d’urgenza all’ospedale di Lanciano (Chieti), in uno stato di pre-coma, condizioni fisiche disperate, aggravate da diverse patologie. Qualcosa non convince i medici, che si insospettiscono fino a ipotizzare un tentato omicidio: diversi ematomi sul…

Registrazione