Ingiusta detenzione, non è uno spacciatore: assolto e risarcito

Pubblicato il 10 dicembre 2017

Fermato dai carabinieri con poco più di 3 grammi di hashish, finisce agli arresti domiciliari anche con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti. Ma è innocente…

Scheda

L. R.

Avezzano   AQ
Anno2017
ReatoColtivazione e detenzione di sostanze stupefacenti
AvvocatoRoberto Verdecchia
PmGuido Cocco
Giorni di detenzione12 (arresti domiciliari)
Risarcimento15 mila euro
L.R. ha 27 anni, una laurea e vive a Pescina, in provincia dell’Aquila. Il 4 ottobre 2012 viene fermato dai carabinieri: in tasca gli vengono trovati 3,3 grammi di hashish, ritenuti non per uso personale. Le indagini successive inducono i militari ad aggravare ulteriormente l’accusa: secondo Guido Cocco, sostituto procuratore…

Registrazione