Quel dirigente regionale non è un corrotto

Pubblicato il 18 febbraio 2018

Venti giorni in carcere per un reato mai commesso: storia di un dirigente regionale travolto da una maxi inchiesta a cui era totalmente estraneo.

Scheda

Giuseppe Fasiol

Venezia   VE
Anno2017
ReatoCorruzione
AvvocatoMarco Vassallo
Giorni di detenzione20 (carcere)
Risarcimento20 mila euro
Giuseppe Fasiol è un ingegnere civile. Originario di Lendinara (Rovigo), 56 anni, lavora come dirigente presso la Regione Veneto. Ed è proprio per un presunto reato collegato al suo ruolo, che all’alba del 4 giugno 2014 viene arrestato su esecuzione di un ordine di custodia cautelare della procura di Venezia.…

Registrazione