Nessuna violenza, quella minorenne era consenziente

Pubblicato il 09 luglio 2018

Arrestato sulla base di soli indizi, per giunta contraddittori, ha passato due mesi agli arresti domiciliari prima che il Tribunale di Lecce lo riconoscesse innocente con formula piena. Avrà 15 mila euro come riparazione per ingiusta detenzione.

Scheda

Emanuele Corsano

Lecce   LE
Anno2014
ReatoViolenza sessuale
AvvocatoAmilcare Tana
Giorni di detenzione71 (arresti domiciliari)
ErroreIndagini
Risarcimento15 mila euro
Rimase ai domiciliari per due mesi, dal 10 maggio al 21 luglio del 2007, nonostante fosse innocente e con il fardello dell’accusa di violenza sessuale. E per quella ingiusta detenzione Emanuele Corsano, edicolante 37enne originario di Ugento (Lecce), è stato risarcito con un indennizzo di 15 mila euro. È quanto…

Registrazione