Il calciatore in carcere per una partita che non ha mai truccato

Pubblicato il 02 febbraio 2018

Accusato di aver truccato una partita di calcio di serie A, incastrato da intercettazioni telefoniche trascritte male e interpretate peggio. È la storia di Omar Milanetto, 15 giorni di ingiusta detenzione per un reato mai commesso.

Scheda

Omar Milanetto

Brescia   BS
Anno2018
ReatoAssociazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva
AvvocatoMaurizio Mascia
PmRoberto Del Martino
Giorni di detenzione8 (carcere), 10 (arresti domiciliari)
ErroreIntercettazioni telefoniche
Risarcimento30 mila euro
Omar Milanetto il giorno dell’arresto. Sono le 6 del mattino del 28 maggio 2012. Agenti di polizia si presentano alla porta dell’abitazione di Omar Milanetto, 37 anni, calciatore di serie A del Padova, un passato nelle file di squadre come Modena, Monza, Fiorenzuola, Como, Brescia e soprattutto Genoa. Con lui,…

Registrazione