Il direttore della Asl non ha mai truccato il bilancio

Pubblicato il 12 luglio 2017

Accusato di aver iscritto poste fittizie nella contabilità dell’azienda sanitaria, finisce agli arresti domiciliari. La carriera e la reputazione sono distrutte: deve dimettersi, l’Ordine dei medici lo sospende. Ma è innocente: il vero responsabile del reato è un precedente amministratore.

Scheda

Alessandro Scarafuggi

Pistoia   PT
Anno2017
ReatoFalso in atto pubblico
AvvocatoFederico Bagattini, Alberto Corsinovi
Giorni di detenzione21 (arresti domiciliari)
ErroreIndagini
Risarcimento30 mila euro
Sembrava la solita brutta storia di malversazioni nella sanità. Con il solito manager di una Asl arrestato perché sorpreso a truccare i bilanci per ricavarne guadagni illeciti. E invece quello in cui è finito Alessandro Scarafuggi, 65 anni, era un errore giudiziario. Perché lui, con quella vicenda, non c’entrava nulla.…

Registrazione